I cortocircuiti dei perbenisti arcobaleno

Braccialetti, ghirlande, coccarde, orecchini penduli, make up, financo (forse) mutande arcobaleno. Tanto che non mi stupirei se nella serata finale di Sanremo Arisa o Fragola tirassero giù le braghe per mostrare la loro coscienza civile. Sul palco dell’Ariston si registra un rigoglio di prese di posizione a favore della cosiddetta legge Cirinnà, una maggioranza schiacciante …

Continue reading ‘I cortocircuiti dei perbenisti arcobaleno’ »

E ora spiazzateci tutti, cacciatelo via

Per una volta mi tocca difendere Beppe Grillo, guarda un po’. Tutti lì a dire che il M5s è una una dittatura e che nessuno può, non solo dire, ma anche pensare cose che confliggono con la linea dettata dai due capelloni, e ora che sulle unioni civili Grillo lascia la libertà di coscienza che …

Continue reading ‘E ora spiazzateci tutti, cacciatelo via’ »

Unioni civili: la differenza tra sinistra spontaneista e sinistra togliattiana

Ho letto da qualche parte – mi pare lo abbia scritto Nadia Urbinati – che la posizione del filosofo Giuseppe Vacca, presidente della Fondazione Istituto Gramsci, sul tema delle unioni civili sarebbe la quintessenza del cattocomunismo. Lo è perché Vacca, pur pensando che sia un bene che la legge passi, tuttavia considera pericolosa la stepchild …

Continue reading ‘Unioni civili: la differenza tra sinistra spontaneista e sinistra togliattiana’ »

Alfano e Lupi, scusate ma la logica è importante

Stavo pensando a questa faccenda delle unioni civili – sollevata magari un po’ pretestuosamente da Matteo Renzi – contro la quale il Ncd sta sparando a palle incatenate. Ci pensavo non tanto dal punto di vista morale (chi sono io per giudicare, diceva quello?) né estetico (ognuno c’ha i suoi gusti) e neppure politico (riconoscimento …

Continue reading ‘Alfano e Lupi, scusate ma la logica è importante’ »