Unioni civili: la differenza tra sinistra spontaneista e sinistra togliattiana

Ho letto da qualche parte – mi pare lo abbia scritto Nadia Urbinati – che la posizione del filosofo Giuseppe Vacca, presidente della Fondazione Istituto Gramsci, sul tema delle unioni civili sarebbe la quintessenza del cattocomunismo. Lo è perché Vacca, pur pensando che sia un bene che la legge passi, tuttavia considera pericolosa la stepchild …

Continue reading ‘Unioni civili: la differenza tra sinistra spontaneista e sinistra togliattiana’ »

Story un po’ come fosse antani

Per Nicola Pellicani, uno dei quattro partecipanti alle primarie per scegliere il candidato sindaco del centrosinistra al Comune di Venezia, “servono nuove politiche di storytelling, rilanciando il binomio cultura e turismo”. Sì, politiche di storytelling. E uno si chiede – con un sorriso – quale sia stato il momento esatto in cui è iniziato tutto questo. Scarica l’articolo in formato …

Continue reading ‘Story un po’ come fosse antani’ »

Aridatece i “trinariciuti” di una volta

Comunque vorrei solo far notare a quelli che amano i cari vecchi valori rossi che Pippo Civati, uno dei più convinti oppositori di Renzi, per spiegare la sua contrarietà all’azione del premier scrive cose tipo “la giraffina di Copenaghen”. Ma – dico – siamo impazziti? Non oso immaginare cosa avrebbe detto Palmiro Togliatti a un …

Continue reading ‘Aridatece i “trinariciuti” di una volta’ »