QUEL FURBACCHIONE DI PRODI. E FRA UN PO’ ARRIVA PURE VELTRONI, VEDRETE

  E se l’endorsement di Romano Prodi per Paolo Gentiloni – oggi a Bologna in occasione della presentazione di una lista patrocinata dal suo ex ministro Giulio Santagata – fosse solo una mossa tattica di riposizionamento in vista della molto probabile sconfitta della sinistra? Lo aveva già scritto Marcello Sorgi qualche giorno fa in occasione …

Continue reading ‘QUEL FURBACCHIONE DI PRODI. E FRA UN PO’ ARRIVA PURE VELTRONI, VEDRETE’ »

L’uva di Enrico Letta

Qua si è piuttosto preoccupati per la deriva comportamentale di Enrico Letta. Che è giovane dopotutto e potrebbe giocarsi le sue chance di rivincita, ma che si sta irrimediabilmente prodizzando. O dalemizzando, fate voi. E non è un buon segnale. Intervistato oggi da Monica Guerzoni del Corriere della sera spende tutta la prima parte a …

Continue reading ‘L’uva di Enrico Letta’ »

Angus Young delle nevi vs. Sciatore adulto

Arrivo con un po’ di ritardo (purtroppo sta diventando la normalità, ma mi riprometto di avere un 2016 diverso), però ci tenevo a dire che a me l’immagine di Matteo Renzi in pantaloncini corti sotto la neve di Courmayeur non dispiace affatto. E’ in linea con l’idea di “premier rock” (manco Angus Young degli Ac …

Continue reading ‘Angus Young delle nevi vs. Sciatore adulto’ »

Dai che torna anche Sircana

La notizia la  batte l’Ansa: Matteo Renzi riceverà a Palazzo Chigi l’ex premier Romano Prodi. Spero per tutti noi che ripeta quanto aveva detto un mese fa al Corriere della sera: io-non-ho-nessuna-intenzione-di-fare-il-presidente-della-repubblica. Ma, se così non fosse (e il Post aveva già messo un po’ in guardia), spero che la mossa del premier valga almeno …

Continue reading ‘Dai che torna anche Sircana’ »

L’uomo nuovo

C’è qualcuno che sospetta che dietro al durissimo attacco di De Bortoli a Renzi ci siano Prodi e Bazoli. Sì, insomma Prodi vorrebbe indebolire l’asse Renzi-Berlusconi per avere maggiori chance di diventare il prossimo Presidente della Repubblica. Non so se – come ha risposto l’ufficio stampa di Prodi – “Soltanto un cretino può ritenere che …

Continue reading ‘L’uomo nuovo’ »

Coraggio Renzi, fai qualcosa di d’alemiano

Renzi deve incontrare Berlusconi e farla finita. E’ con Forza Italia che deve fare in primis l’accordo sulla legge elettorale per una ragione molto semplice: vincere difficile. Contro Berlusconi oppure contro sua figlia, se riterrà di presentarsi. Solo così riuscirà a consacrarsi come leader di una sinistra diversa in grado finalmente di uscire da questi …

Continue reading ‘Coraggio Renzi, fai qualcosa di d’alemiano’ »

Hey John, here’s Mortazza

Questa cosa delle intercettazioni telefoniche americane riserva continue sorprese. Per esempio Romano Prodi rivela: “Anch’io sono stato spiato. Il suono della mia voce era stato inserito nel grande cervello e quindi ogni mia conversazione veniva automaticamente registrata”. Anche quelle in cui faceva l’accento svedese. Scarica l’articolo in formato PDF

Co’ ‘sta pioggia e co’ ‘sto vento

Facciamo spogliatoio, dice Enrico Letta. E porta tutti i neoministri in un convento toscano a Spineto. Che è un modo di fare molto prodiano e molto ulivista. Ricordate Gargonza, altro ritiro monastico? L’Ulivo ci andò dopo aver vinto le elezioni del ’96. Così ricostruisce quei giorni Massimo D’Alema: “Si partì sulla base di un’affermazione ideologica: …

Continue reading ‘Co’ ‘sta pioggia e co’ ‘sto vento’ »

Una domanda

Per Walter Veltroni, intervistato oggi da Aldo Cazzullo per il Corriere della sera, la mancata elezione di Prodi” è peggio della caduta del suo governo: c’è la reiterazione”. E se invece della reiterazione Prodi avesse semplicemente rotto le balle? Scarica l’articolo in formato PDF