Schettino e una generazione di sessantottini sempre a galla

Questa vicenda di Schettino prof alla Sapienza è una cosa che ha fatto incacchiare molta gente. Ma come, hai causato per cialtroneria un sacco di morti e adesso ti chiamano in cattedra a parlare di gestione del panico? Una roba che “solo in Italia”, ha detto la molta gente di cui sopra. Senza troppa fantasia, …

Continue reading ‘Schettino e una generazione di sessantottini sempre a galla’ »

Il cantico dei merli

Dopo l’elezione del papa argentino sono stati veramente pochissimi ad aver avuto dubbi sui motivi della scelta del nome. Francesco per Francesco d’Assisi, per una Chiesa che deve ripartire dagli ultimi, tornare alle origini, ritrovare la letizia della semplicità eccetera. Qualcuno aveva instillato il dubbio che – invece – Francesco fosse Francesco Saverio. Dunque non …

Continue reading ‘Il cantico dei merli’ »

Mutazione antropologica

Appena arrivati i ministri tecnici, Francesco Merlo li salutò da Repubblica con molto entusiasmo: gente dotata di una “diversa antropologia”, scrisse. Diversa rispetto a Berlusconi e berluscones, si capisce. Del neo-premier disse: “Mario Monti non andrà mai a cucinare il risotto da Vespa”. E aveva decisamente ragione. Sta facendo di meglio e di più. Scarica l’articolo in formato …

Continue reading ‘Mutazione antropologica’ »

Il ministro Cancellieri e il gusto per la battuta

Qua siamo in piena escalation. Pochi giorni fa il viceministro Michel Martone sferra un paio di cazzotti a chi non studia e non lavora. Sfigati, li chiama, con un linguaggio un po’ colorito. Poi è la volta del premier Mario Monti: il lavoro a tempo indeterminato, il cosiddetto “posto fisso”, è monotono. Prendeva atto di …

Continue reading ‘Il ministro Cancellieri e il gusto per la battuta’ »

Monti e la diversa antropologia

Giorni fa Francesco Merlo ha scritto che con il governo Monti è finita l’era del talk show perché difficilmente i nuovi ministri frequenteranno Servizio pubblico o Ballarò o simili “pollai” (copyright by Casini, che finora non ci risulta sia stato un politico dedito al romitaggio). “Una diversa antropologia”, ha spiegato Merlo che ha anche sottolineato …

Continue reading ‘Monti e la diversa antropologia’ »

E’ triste trovarsi adulti senza essere cresciuti

Citando Fabrizio De André, magari avrà il cuore troppo vicino a… insomma sì, però scrivere sa scrivere. E anche eccepire. Renato Brunetta, di nuovo alla ribalta delle cronache per le sue reazioni muscolari, risponde (e bene) sul Foglio a Francesco Merlo che gli ha dedicato un libro – Il Fantuttone – in cui fa eccessivo …

Continue reading ‘E’ triste trovarsi adulti senza essere cresciuti’ »