Miguel, si fa presto a citare Berlinguer

Premessa lunga (si può saltare a andare direttamente al capoverso secondo). Questo blog rompe un silenzio durato parecchie settimane. Aveva cose da dire, ma se ne è stato in disparte. Aveva dichiarazioni da commentare, ma ha preferito lasciar cadere. Aveva immagini da postare, ma ha optato per l’Aventino. Oh, non si ha mica la pretesa …

Continue reading ‘Miguel, si fa presto a citare Berlinguer’ »

La differenza tra Veltroni e D’Alema

Dopo l’intervista di D’Alema al Corriere della sera è psicodramma. O guerra civile, chiamatela come vi pare. C’è poco da fare, quando parla lui tutti lì a pendere dalle labbra, quelli che lanciano la ola e quelli che “D’Alema non ne ha azzeccata una”. Max si mette a capotavola e i commensali lo guardano mentre …

Continue reading ‘La differenza tra Veltroni e D’Alema’ »

Renzi, Verdini e la “ditta”

“Forse, più che al congresso del Pd vuole candidarsi a segretario di Ala? Sicuramente avrebbe più chance”. La risposta muscolare della Serracchiani a Roberto Speranza – che, dopo l’appoggio di Verdini alla legge sulle unioni civili, ha chiesto il congresso anticipato del Pd – rasenta la maleducazione. Tanto che Speranza, replicando a stretto giro sul …

Continue reading ‘Renzi, Verdini e la “ditta”’ »