Quei campetti vicino al campanile di una chiesa di montagna sotto i ghiacciai del Bernina

Un’intera giornata in montagna può ridurre in poltiglia chiunque. Soprattutto i genitori di due maschietti, rispettivamente di dieci e tre anni, che vogliono andare su alla Forca Surley in Svizzera per far vedere loro i ghiacciai del Bernina. (…) Legittimo dunque che lui e lei, in funivia, al ritorno, si lascino un po’ andare e …

Continue reading ‘Quei campetti vicino al campanile di una chiesa di montagna sotto i ghiacciai del Bernina’ »

La prefazione che non lo era. Uoouo!

E’ andata. Abbiamo presentato il libro alla Feltrinelli di Genova ed è andata benone. C’era un sacco di gente, si sono divertiti e io – se fossi stato meno timoroso – avrei inserito come prefazione anche questo pezzetto che, all’ultimo minuto, ho cassato. A rileggerlo non mi dispiace affatto. Vorrà dire che se scrivo il …

Continue reading ‘La prefazione che non lo era. Uoouo!’ »

Facciamo che andiamo

Allora. Alla fine un librino l’ho scritto pure io. Si intitola “Facciamo che andiamo” e contiene una trentina di acquerelli – spero – divertenti sulle vacanze estive dell’”Occidente profondo”, sì insomma quelle che stanno cominciando. Dalle speleoedicole marittime alle macchinette sputapalline per bambini viziati, dai montanari posoni al gestore fighetto dell’agriturismo toscano. E poi il papà-sherpa, …

Continue reading ‘Facciamo che andiamo’ »