Spiegate a Maradona che Faviofassio è il fiume

Lasciate stare il gesto dell’ombrello. Poi magari ci torno in un altro post. Anche perché Fassina contro Maradona mi sembra un titolo piuttosto comico. Quello che vorrei consideraste dell’intervista di Fabio Fazio è invece un altro aspetto: el pibe è irrimediabilmente bollito. Sul serio. E non l’ho capito dallo sguardo e neppure dai movimenti e …

Continue reading ‘Spiegate a Maradona che Faviofassio è il fiume’ »

A Sanremo Kermit Fazio e i suoi simpatici personaggi

Non so se avete presente Gianni Minà. Giornalista militantissimo, innamorato del Sud America,  formidabile intervistatore di sportivi, scrittori e politici in mimetica, autore di lungometraggi memorabili, uno fra tutti Una storia americana su Cassius Clay-Mahammad Alì. Nel 1987 intervista per 16 ore di fila Fidel Castro. No dico, 16 ore. Ripete l’impresa pochi anni dopo. …

Continue reading ‘A Sanremo Kermit Fazio e i suoi simpatici personaggi’ »

Qualcuno era walterveltroni

Sono parzialmente d’accordo con Aldo Grasso. La partecipazione di Veltroni e Bertinotti alla serata speciale per Giorgio Gaber è stata imbarazzante. Sono parzialmente d’accordo perchè uno una cosa così da Bertinotti se l’aspetta. Ma da Veltroni no. Veltroni dichiarò di non essere mai stato comunista e adesso canta Qualcuno era comunista. E, onestamente, è troppo. Scarica l’articolo in formato PDF

Martin Schultz: Berlusconi lo chiamò kapò, lui ancora ci marcia

Dargli del kapò fu senz’altro una vergognosa caduta di stile. Una sorta di sguaiato sdoganamento internazionale del clichè da bar. Però trasformare Martin Schulz – probabilmente solo per quel fatto – in un oracolo della sinistra mi pare, oltre che eccessivo, provinciale e subalterno. Invitato a Che tempo che fa, il presidente del Parlamento europeo …

Continue reading ‘Martin Schultz: Berlusconi lo chiamò kapò, lui ancora ci marcia’ »

Monti e la diversa antropologia

Giorni fa Francesco Merlo ha scritto che con il governo Monti è finita l’era del talk show perché difficilmente i nuovi ministri frequenteranno Servizio pubblico o Ballarò o simili “pollai” (copyright by Casini, che finora non ci risulta sia stato un politico dedito al romitaggio). “Una diversa antropologia”, ha spiegato Merlo che ha anche sottolineato …

Continue reading ‘Monti e la diversa antropologia’ »