Cavalli di razza e fasce laterali

In principio fu Giacinto Facchetti. Veloce, elegante, falcata d’antilope. Perfino “apollineo” venne definito. Racconta la leggenda che lo scelsero dopo averlo visto correre i cento metri. Iniziò centrattacco nella Trevigliese, la squadra del suo paese nella bergamasca. Poi fu Inter. Per sempre. A Treviglio il mattino passava – come in molti altri paesi d’Italia – …

Continue reading ‘Cavalli di razza e fasce laterali’ »