Non per fare vittimismo

Certo un po’ il sospetto viene. Che in prossimità di elezioni in cui la sinistra è data per vicente escano fuori storie di commistioni tra banche e Pd un po’ fa pensare. Nessuna dietrologia, sia chiaro. Però successe anche nel 2005 con Unipol, ricordate? Solo che quella volta il “Monti” di turno la sinistra lo aveva in casa. Ed era lo stesso Prodi che, per paura che i vecchi ex Pci avessero troppo peso nel futuro governo, non difese come avrebbe dovuto la baracca. Che poi era anche la sua. Con una doppiezza tipicamente democristiana.