Il tenero Paolo Rumiz e gli imbrogli da capire

Sabato c’era su Repubblica un notevole articolo di Paolo Rumiz che vale sempre la pena leggere. Ecco un passaggio: “Il Potere sa che l’uomo immobile non sogna, non canta e non legge più, diventa piatto e sottomesso, e questo è esattamente ciò che vuole da lui, per meglio derubarlo di ciò che dio gli ha dato gratuitamente, e rifilargli poche cose inutili a pagamento. Chi cammina invece fa la rivoluzione perchè capisce l’imbroglio”.
Nella stessa pagina c’era la pubblicità di uno “Scarponcino ecosostenibile Earthkeepers Hookset di Timberland”. Rumiz secondo me non lo sa – o finge di non sapere o se ne frega di saperlo – che il Potere, vista questa moda del cammino lento che pare aver preso un po’ tutti, spesso utilizza pure i suoi articoli. Che restano notevoli, sia chiaro. (via Ferrivecchi – il blog di Amedeo Ricucci)