Antibiotico Renzi e sciroppo Tsipras

Ieri sera Marcello Sorgi, ospite non ricordo più di chi, commentando i primi dati elettorali diceva di guardare solo i numeri mettendo tra parentesi le sigle. Il 40% preso dal Pd corrisponderebbe alla percentuale della vecchia Democrazia Cristiana, il 20% di Grillo sarebbe la quota del vecchio Pci mentre il 16% di Fi rappresenterebbe i …

Continue reading ‘Antibiotico Renzi e sciroppo Tsipras’ »

Isole di smeraldo e belle solitudini

Fra poche settimane comincia in Brasile il campionato del mondo di calcio. L’Italia intera si ritroverà, come sempre in queste occasioni, davanti alla tv per tifare azzurro. Gioendo, imprecando, palpitando, ammutolendo, ruggendo. Una superficie di mare che si gonfia e si muove tutta in blocco. Un grosso animale con le zampe in Puglia, la spina …

Continue reading ‘Isole di smeraldo e belle solitudini’ »

Quando Cabrini andava a Falconara Marittima

Ecco la scena: agosto 1978, spiaggia di Falconara Marittima, fila di ombrelloni. Due bambini rispettivamente di undici e dieci anni osservano un gruppetto di ragazzotti che stanno dando quattro calci a un pallone sul bagnasciuga. “Guarda, c’è Cabrini?”, fa uno. “Seee!”, riponde l’altro mentre sistema la pallina di Moser nella parabolica di sabbia. “E’ lui, …

Continue reading ‘Quando Cabrini andava a Falconara Marittima’ »

No, il pippone di Saviano su Genny ‘a carogna no

«Altrimenti De Andrè avrà per sempre ragione e continueremo ad assistere inermi all’ennesima occasione in cui lo “Stato si costerna, si indigna e si impegna, poi getta la spugna con gran dignità”». Non per parafrasare il Nanni Moretti di Io sono un autarchico, quello del famoso “il dibattito no”, però vorrei dire che NO, il …

Continue reading ‘No, il pippone di Saviano su Genny ‘a carogna no’ »

No paraculation without representation

Matteo Renzi: “Nessun rinnovo contrattuale ha mai dato ai lavoratori quel che diamo noi”. Si può discutere sull’opportunità di distribuire gli 80 euro. Si può anche eccepire sulle “coperture” del provvedimento. Però il nodo del rapporto conflittuale tra i sindacati e Renzi lo ha molto bene evidenziato il premier nell’intervista di ieri al Corriere della …

Continue reading ‘No paraculation without representation’ »

Il Maestro e lo zio Vuja

Quando si muore, si muore. Basta. Si ferma il cuore, il sangue smette di andare su e giù, il cervello chiude i circuiti e… zzzz, fine trasmissione. Solo che ci sono alcuni che sembrano meno mortali di altri. Per qualche giorno – inesplicabilmente – le loro parole continuano a circolare nell’aria. Pare che non siano …

Continue reading ‘Il Maestro e lo zio Vuja’ »