Mai spompa

Premesso che Massimo De Rosa, il deputato pentastellato che ha offeso in aula le deputate pd, non mi pare un lord, la reazione – pur nel doveroso rispetto della dignità delle donne – deve trascendere il feminino sacro.  Il linguaggio è innanzitutto una faccenda di buona creanza istituzionale, dopodichè ben venga la denuncia-querela. C’è una cosa però …

Continue reading ‘Mai spompa’ »

Etiche ed etichette

A me dal punto di vista politico se Chiamparino, ex presidente di Fondazione San Paolo, diventa presidente della Regione Piemonte non dispiace. E non starò qui a dire che uno che andava a volantinare davanti alla Fiat non può diventare banchiere. E’ una critica superata quella di chi oppone la vecchia etichetta di militante comunista …

Continue reading ‘Etiche ed etichette’ »

Coraggio Renzi, fai qualcosa di d’alemiano

Renzi deve incontrare Berlusconi e farla finita. E’ con Forza Italia che deve fare in primis l’accordo sulla legge elettorale per una ragione molto semplice: vincere difficile. Contro Berlusconi oppure contro sua figlia, se riterrà di presentarsi. Solo così riuscirà a consacrarsi come leader di una sinistra diversa in grado finalmente di uscire da questi …

Continue reading ‘Coraggio Renzi, fai qualcosa di d’alemiano’ »

Alfano e Lupi, scusate ma la logica è importante

Stavo pensando a questa faccenda delle unioni civili – sollevata magari un po’ pretestuosamente da Matteo Renzi – contro la quale il Ncd sta sparando a palle incatenate. Ci pensavo non tanto dal punto di vista morale (chi sono io per giudicare, diceva quello?) né estetico (ognuno c’ha i suoi gusti) e neppure politico (riconoscimento …

Continue reading ‘Alfano e Lupi, scusate ma la logica è importante’ »