Caro Gino Paoli, per me Don Gallo e Dio sono pappa e ciccia

Stamattina ci sono stati i funerali di Don Gallo nella Chiesa del Carmine a Genova. Tanta gente – comune e famosa –,  molta commozione, un po’ di fischi (prevedibili) a Bagnasco, Bella Ciao e Luxuria che fa la comunione. Una giornata fredda, ma una bella giornata. Don Gallo era innanzitutto un grande prete. Un prete …

Continue reading ‘Caro Gino Paoli, per me Don Gallo e Dio sono pappa e ciccia’ »

Quando il senso di responsabilità va oltre

  “Prendete il malinteso della responsabilità: il Pd è squartato tra il compromesso scadente e il senso di responsabilità. Il senso di responsabilità ne può uccidere più che l’amore per il compromesso scadente. E’ successo con Monti, Pd e Pdl gli si consegnarono, poi il Pdl ruppe il giocattolo e la gabbia, e impostò spudoratamente …

Continue reading ‘Quando il senso di responsabilità va oltre’ »

La mia festa della salvezza

Ci sono molti modi di seguire una partita cruciale per le sorti della tua squadra. Uno dei meno irresistibili è farlo partecipando alla festa di compleanno di un compagno d’asilo di tuo figlio. Sabato scorso ho salutato la permanenza matematica della Ternana in serie B da un giardino della scuola delle suore Marcelline di Genova, …

Continue reading ‘La mia festa della salvezza’ »

I funerali per i morti del porto: Genova è una bella città

C’era Napolitano. C’era la Boldrini. Ma soprattutto c’erano i genovesi – tanti – alla cerimonia per salutare i nove morti causati dal crollo della torre  pilota nel porto di Genova qualche giorno fa. Messa solenne nella chiesa di San  Lorenzo officiata da Monsignor Bagnasco. Tanti occhi lucidi e il senso di  comunità che sa raccogliersi …

Continue reading ‘I funerali per i morti del porto: Genova è una bella città’ »

Che facile fare gli spigliati sulla morte di Andreotti

La scomparsa di Giulio Andreotti ha visto fiorire sul web tutta una serie di  considerazioni, osservazioni e battute sul filo di un’ideale corda tesa tra  l’analisi storico-politica un tanto al chilo e il trivio becero. Ci sta. Si  capisce. I social network a volte danno colore ad ego grigini, esaltano la  spericolatezza espressiva e favoriscono …

Continue reading ‘Che facile fare gli spigliati sulla morte di Andreotti’ »

Co’ ‘sta pioggia e co’ ‘sto vento

Facciamo spogliatoio, dice Enrico Letta. E porta tutti i neoministri in un convento toscano a Spineto. Che è un modo di fare molto prodiano e molto ulivista. Ricordate Gargonza, altro ritiro monastico? L’Ulivo ci andò dopo aver vinto le elezioni del ’96. Così ricostruisce quei giorni Massimo D’Alema: “Si partì sulla base di un’affermazione ideologica: …

Continue reading ‘Co’ ‘sta pioggia e co’ ‘sto vento’ »

Il presidente feudale fa lo stupidino

Onore alla Juventus. Che è stata la squadra più forte di questo campionato e  ha strameritato di vincere lo scudetto. Però, lasciatemelo dire, quel numero 31  nel centrocampo dello Juventus Stadium a fine match, beh è una cosa che rasenta  la sovversione. E anche la foto stupidina di Andrea Agnelli con il cartello stradale Perché …

Continue reading ‘Il presidente feudale fa lo stupidino’ »

Sottosegretaria ai supereroi

Michaela Biancofiore: “Le donne con la D maiuscola vogliono uomini con la U maiuscola”. Altro che Pari opportunità. Ad una così sta stretta anche la Pubblica amministrazione. p.s. e all’Incredibile Hulk farei fare il portavoce Scarica l’articolo in formato PDF

Lo vedi, ecco er Pelliccia

«No Marino, no pellicce», «Mai più vivisezione, mai più Green Hill», «Marino,  Marino sei tu il babbuino». Un gruppo di animalisti ha contestato piuttosto  vivacemente – le mani imbrattate di vernice rossa – il candidato sindaco Pd a  Roma, Ignazio Marino, colpevole di essere stato – nella sua precedente vita di  scienziato – un presunto …

Continue reading ‘Lo vedi, ecco er Pelliccia’ »