Io volevo votare al primo turno ma… le cavallette, baby!

Luigi Berlinguer, presidente dei garanti delle Primarie Pd: “La causa della mancata registrazione al primo turno dovrà essere valutata. L’aspirante elettore andrà all’ufficio e il collegio delle commissione elettorale si pronuncerà sulla base dell’attendibilità delle motivazioni”. Lo sappiano tutti quelli che vogliono votare al ballottaggio: terremoto, tremenda inondazione e cavallette non contano. E comunque l’inflessibile …

Continue reading ‘Io volevo votare al primo turno ma… le cavallette, baby!’ »

Quella volta che battemmo il Chelsea

  In fatto di derby c’è Londra e poi vengono tutti gli altri.  Arsenal, Queens Park Rangers, Chelsea, West Ham, Fulham, Tottenham: in Premier  League ogni giornata è buona per una stracittadina. Che uno alla fine si abitua  pure. Leggi “gli Hammers contro i Blues” oppure “Gunners vs. Spurs” e pensi: e  allora? Allora un …

Continue reading ‘Quella volta che battemmo il Chelsea’ »

Addetto stampa ti voglio parlare

No, non è il virgolettato di un’intervista o di una conferenza stampa. E’ la controreplica dell’allenatore della Juventus Conte sul sito ufficiale (quindi una roba scritta): “Leggo con stupore le dichiarazioni rilasciate oggi dal signor Cassano, a seguito delle quali mi trovo costretto a fare alcune precisazioni. In primo luogo, non ho mai proferito il …

Continue reading ‘Addetto stampa ti voglio parlare’ »

Te lo do io Max Weber

“Soldato blu non ti senti preso per i fondelli a difendere l’indifendibile, a non schierarti con i cittadini? Togliti il casco e abbraccia chi protesta, cammina al suo fianco. Sarà un atto rivoluzionario”. Ritengo che Beppe Grillo sia pronto per il monopolio dell’uso legittimo del vaffanculo fisico Scarica l’articolo in formato PDF

Spezia-Ternana e la non-trasferta

Di norma in qualsiasi campionato di qualsiasi serie in qualsiasi parte del mondo, dal Brasile alla Repubblica Democratica del Congo, da Ferentillo a Sestri Levante, esiste un’andata ed esiste un ritorno. Tendenzialmente, se la prima la giochi in casa, la seconda la disputi fuori: due gironi, due colonne nei calendarietti tascabili, turno casalingo e turno …

Continue reading ‘Spezia-Ternana e la non-trasferta’ »

Quello che non ho è un cofanetto de luxe

E’ uscito ieri un cofanetto de luxe che contiene un’imperdibile  collezione. In 16 dischi ci sono gli 8 tour di Fabrizio De André dal  1975 al 1998. Due dischi per ogni tournée dal debutto alla Bussola del 15 marzo  1975 fino al tour del 1997/98 Mi innamoravo di tutto. Costa 99 euro e  fra un …

Continue reading ‘Quello che non ho è un cofanetto de luxe’ »

“The best is yet to come”, eccerto!

“Congratulations Mr. President”. I creativi di una nota casa di intimo – evidentemente folgorati sulla strada dell’instant advertising – hanno deciso di salutare il secondo mandato di Barack Obama con una ragazza in mutandine e canottierina rigorosamente a stelle e strisce. Oltre agli auguri, in mezzo alla pagina uscita su Repubblica, si legge “Il meglio …

Continue reading ‘“The best is yet to come”, eccerto!’ »

Battiato assessore però non si può dire

Franco Battiato assessore alla cultura della Regione Sicilia è una bella notizia. Per almeno tre motivi. Il primo: Battiato non è soltanto un musicista, ma è prima di tutto un intellettuale che può essere di grande utilità per una regione dalla tradizione culturale immensa che ha bisogno di trovare una propria dimensione internazionale. Scarica l’articolo …

Continue reading ‘Battiato assessore però non si può dire’ »