Un sacco di tempo

Pare che dal prossimo anno nei supermercati italiani torneranno i sacchetti di plastica. La norma è contenuta nel decreto milleproroghe che dovrebbe cancellare il divieto di produzione delle vecchie buste, quelle ecologicamente scorrette. Legambiente insorge e indubbiamente un po’ di ragione ce l’ha. “E’ grave e anche dannoso aver cancellato quell’articolo – dichiara il vicepresidente …

Continue reading ‘Un sacco di tempo’ »

L’importanza del “ma anche” per un sereno 2012

Sì è da poco conclusa la conferenza stampa di Mario Monti e nei prossimi giorni conosceremo con maggiori dettagli il piano di riforme per rilanciare l’economia italiana. Intanto Enrico Letta in questa intervista dice cose parecchio sensate sulla cosiddetta “fase 2” (“è una trappola mediatica”), tira giù una metafora azzeccata sull’azione del governo (“Il governo …

Continue reading ‘L’importanza del “ma anche” per un sereno 2012’ »

“Non sarà un caso se…”

Il cinepanettone di Natale non piace più. Curzio Maltese, su Repubblica, registra il crollo di incassi di “Vacanze di Natale a Cortina” con malcelato godimento e un ghigno consapevole. In fondo, è matematico: basta togliere Berlusconi all’Italia e l’italiano torna ad essere un cittadino normale. Scrive infatti che, questo, “è forse il primo e più …

Continue reading ‘“Non sarà un caso se…”’ »

Cambiare poco per non cambiare nulla

Ma il benaltrismo è la malattia senile dei gattopardi? Non è detto. L’assioma per cui, quando c’è da mettere mano a un’impresa difficile, sarebbero sempre “ben altre” le cose da cui cominciare, può diventare l’alibi per lasciare tutto così come è. Spesso è vero. Però non sempre. Prendete il “vasto programma” delle liberalizzazioni. Non sono …

Continue reading ‘Cambiare poco per non cambiare nulla’ »

Io non ho scioperato

Oramai da una decina d’anni, quando ci sono uno sciopero o una mobilitazione generale, nella testa di tutti torna, puntuale come un transito astrale, una data. Il 23 marzo 2002 la Cgil di Sergio Cofferati organizzò il botto del Circo Massimo: due milioni di persone a manifestare in difesa dell’articolo 18. Una prova di forza …

Continue reading ‘Io non ho scioperato’ »

Emilia di notti dissolversi stupide / sparire una ad una impotenti / in un posto nuovo dell’ARCI

C’è questa raccolta di firme promossa da Micromega per far pagare l’Ici alla Chiesa cattolica. Diecimila in sole 48 ore. “Un vero e proprio tsunami laico e democratico”, lo hanno definito là alla rivista. A me pare che se la Chiesa utilizza immobili per far profitto e non solo per attività sociali debba pagare. E …

Continue reading ‘Emilia di notti dissolversi stupide / sparire una ad una impotenti / in un posto nuovo dell’ARCI’ »

Una questione di qualità

C’è una comprensibile attesa per lunedì prossimo, giorno in cui Mario Monti e i suoi ministri annunceranno le misure economiche che intendono varare. C’è parecchia attesa poiché le indicazioni avute finora sono state indubbiamente molto generali e anche il discorso in occasione del voto di fiducia ha soltanto indicato alcune macroaree di intervento senza scendere …

Continue reading ‘Una questione di qualità’ »

Coi fratelli Karamazov non è peccato

L’altro giorno Camillo Langone ha scritto su Libero un pezzo un po’ forte: “Togliete i libri alle donne e torneranno a fare figli”. Per spiegare il declino demografico nelle società occidentali ha citato uno studio della Harvard Kennedy School of Government secondo cui «le donne con più educazione e più competenze sono più facilmente nubili». …

Continue reading ‘Coi fratelli Karamazov non è peccato’ »